Passio Hennensis - Il Campanile Enna

Vai ai contenuti

Menu principale:

Passio Hennensis

Chi siamo > Passio Hennensis
Tre marzo 2016

Passio Hennensis

concerto
del coro e della banda Citta di Enna
Emozione e tradizione si sono incontrate giovedì 3 marzo sera al cinema Grivi per il primo dei concerti della banda “Città di Enna” diretta da Luigi Botte e del coro Passio Hennensis guidato da Giovanna Fussone. Il concerto al cinema Grivi è stato voluto per avviare alla preparazione della settimana santa e ha aperto ufficialmente il calendario di eventi e iniziative che fanno da corollario ai riti ennesi, infatti sabato 12 pomeriggio coro e banda si esibiranno al seminario vescovile di Caltagirone, nella performance che farà da cornice alla conferenza stampa della presentazione della Settimana santa ennese, e domenica 13 alle 20,30 nella chiesa di San Cataldo di Enna, dove si esibiranno assieme all’orchestra d’archi E.C.O. presieduta da Sergio Adamo.
L'evento del Grivi ha fatto registrare il tutto esaurito e gli applausi scroscianti hanno fatto da sfondo a un’esibizione di musiche e canti della Settimana santa ennese e di pagine importanti del repertorio musicale esaltate dalle immagini dei riti pasquali di Enna che scorrevano sul grande schermo.
“Uniti dalla passione per la musica, uniti nella musica per ricordare la Sua passione – ha proclamato fuori campo Giovanna Fussone mentre il tamburo in sottofondo scandiva il "passo" – le note di ogni interprete non sono emesse per mostrare bravura o cercare plauso, ma per cullare quei sentimenti così forti, così strani, così inconsci che la preparazione alla nostra Settimana santa sprigiona e che, forse, solo noi ennesi possiamo provare. 

È La musica dunque che comincia dove il potere delle parole finisce".


Con la suggestiva composizione "A mio padre"  di Paolo Di Dio il corpo bandistico ha voluto iniziare e continuare poi con quelle marce cosi care agli ennesi: Ai caduti di Cassino sempre a firma di Di Dio; Una lacrima sulla tomba di mia madre di Antonio Vella; Pianto eterno di Paolo Quatrano; A mia Madre di Paolo Di Dio. Il coro appare lentamente sulle note del "Teco vorrei" , le oltre 70 unità, prendendo la propria posizione sul palco, cominciano a intonare il tradizionale canto. Giovanna Fussone, poi, dirige il coro, accompagnato al pianoforte dall'allievo del liceo musicale Antonio Menzo,nella pagina Mozartiana "Ave verum Corpus". A seguire,per la direzione di Luigi Botte i brani Confutatis e Lacrimosa dal requiem di Mozart , Miserere di Saverio Selecchy, Cuius Animam dallo Stabat Mater di Rossini con il soprano solista Ottavia Guarrera, anche lei allieva del liceo musicale e infine coro la Vergine degli Angeli assieme ai soprani Anna Di Marco e Katia Giuffrida. Lunghissimi gli applausi.
Gabriella Cammarata, coordinatore del coro, prende la parola, ringrazia, fra gli altri, in modo particolare il collegio dei rettori che ha consentito la nascita del coro Passio Hennensis e la collaborazione con il corpo bandistico città di Enna, la confraternita dell'Addolorata, il rettore al consiglio e i confrati tutti che ospitano il coro per le prove nella loro Chiesa, sottolineando la cordialità e l'ospitalità che li contraddistingue.
Come tradizione vuole per la settimana santa uno o più elementi entrano a fare parte del corpo bandistico, un lungo applauso è stato dunque rivolto al piccolo Stefano Messina ( 11 anni) che quest'anno è stato il prescelto.
Durante i ringraziamenti, sullo schermo le slides delle foto dei coristi, i nomi dei componenti della banda e le confraternite con i rispettivi rettori.


La Cammarata ringrazia il fotografo Luigi Nicotra e il video maker Pier Nunzio Casano che seguono coro e banda per "fissare " i momenti importanti della attività. Il presidente della banda Eleonora Rizza assieme alla Cammarata hanno consegnato ai due direttori una targa di ringraziamento.
Infine il presidente del collegio dei rettori, Ferdinando Scillia, con un breve discorso sui valori cristiani ha ringraziato sentitamente tutti i presenti.
I direttori, il coro e la banda salutano il pubblico con il brano Lode a Cristo. Alla fine tra applausi inarrestabili il pubblico chiede fortemente ancora il Lode a Cristo, i maestri dirigono insieme e fanno cantare anche il pubblico!


                                                                

Passio Hennensis è un coro formato da 71 unità di ennesi provenienti da quasi tutte le parrocchie della città accomunati dall'amore per il canto corale.
Settembre 2015

Il prossimo 21 settembre inizio delle prove corali,  alle 19,00 presso la chiesa dell'Addolorata, ancora una volta messa a disposizione  dal rettore William Tornabene.

“Abbiamo già richieste di nuovi coristi che vogliono far parte di Passio Hennensis -dichiara il coordinatore Gabriella Cammarata- e ne siamo felicissimi perché il nostro è un gruppo spontaneo e chiunque può farne parte”.











coropassiohennensis@virgilio.it
info -  3891727766
Per il coro ennese Passio Hennensis comincia la preparazione alla Pasqua 2016.
Il Maestro Luigi Botte ha già individuato alcuni brani che si aggiungeranno al repertorio. 
Il gruppo di ricerca del coro nel contempo ha iniziato a consultare il prezioso testo "il fondo musicale dalla Chiesa Madre", scritto da Ilaria Grippaudo, che Rocco Lombardo ha messo a disposizione del coro, e che raccoglie un elenco di importanti pagine di compositori ennesi e non che sono gelosamente custodite al Duomo. 
Venerdì 11 settembre, presso la chiesa delle Anime Sante, gentilmente messa a disposizione dal Rettore Ferdinando Scillia, ha avuto luogo il primo incontro del coordinamento artistico, tecnico e organizzativo del coro Passio Hennensis che eletto lo scorso 20 maggio, è così diventato ufficialmente operativo. 

Il coordinamento è così composto: 
Direttore-Giovanna Fussone, Responsabile Relazioni -Ferdinando Scillia, Coordinatore- Gabriella Cammarata,Vice coordinatore- Marianna Clobianco, Segretario-Erika Gatto, Segreteria organizzativa-Luisa Cameli, Alessandra La Ferrara, Virginio Cammarata, Coordinatore Gruppo di ricerca- Rocco Lombardo, Responsabile Comitato tecnico- Luigi Botte, Componenti: Eleonora Rizza, Katia Giuffrida, Letizia Vita, Marta gallone, Asia Mangione, Rita Campisi, Chiara Li Muti, Laura Castrianni, Leonardo Camillo, Mario Scarpello, Referenti sezioni- Soprani- :Cinzia Fundrisi, Eleonora Arangio. Contralti : Rosalba Panettiere, Cettina Cammarata. Tenori: Gaetano Valguarnera, Leonardo Camillo. Bassi: Mario Scarpello, Mario Fazzi. 

L'incontro é stato caratterizzato dall'entusiasmo e tanta voglia di ricominciare, un susseguirsi di proposte, progetti, suggerimenti, idee ma soprattutto tanta disponibilità da parte di tutti a lavorare e collaborare insieme con passione e dedizione.


 
Passio Hennensis: questa é la denominazione che lo storico Rocco Lombardo ha voluto dare al coro spontaneo, diretto da Giovanna Fussone, e formato da 71 unità fra rappresentanze di quasi tutte le parrocchie ennesi, mogli e figli di confrati e alcuni allievi delle classi di canto dei soprani Anna Di Marco e Katia Giuffrida del liceo musicale di Enna.
La passione per la musica attraverso l’arte nobile del canto che assurge a preghiera é a servizio della Passione di Gesù che culmina, per i fedeli ennesi, con la solenne processione di Venerdì Santo ennese.
Fortemente voluto dal Collegio dei Rettori di cui é presidente Ferdinando Scillia, il coro, insieme al corpo bandistico città di Enna, ha accompagnato i fercoli della Madonna Addolorata e del Cristo Morto per le strade della città intonando canti popolari tratti dalla tradizione pasquale e brani del repertorio vocale polifonico sacro.
Da fine gennaio gli oltre 70 coristi che hanno aderito al progetto si sono riuniti e preparati presso la chiesa dell’Addolorata di Enna. Domenica 22 marzo scorso, presso la chiesa di San Marco, innanzi a una folla inesauribile, moltissimi purtroppo sono rimasti fuori, il coro ha aperto i riti della Settimana Santa con il concerto della banda.
Le musiche e i canti proposti non potevano che essere il migliore veicolo spirituale per entrare nella religiosa atmosfera che prepara al Venerdì Santo”. 



Torna ai contenuti | Torna al menu