le pagine della Dante Alighieri di Enna - Il Campanile Enna

Vai ai contenuti

Menu principale:

le pagine della Dante Alighieri di Enna

Chi siamo


In questa sezione "Il Campanile" ospita le pagine culturali prodotte dagli amici della "Società Dante Alighieri di Enna" presieduta dal Dott. Rocco Lombardo.
Una collaborazione nata già da tempo con gli amici della "Dante" oggi formalizzata dal suo Consiglio Direttivo, un contributo qualificato che arricchirà ulteriormente i contenuti di questa rivista online.
Amici con cui viaggiare sui percorsi della memoria da "Enna a Castrogiovanni e da Castrogiovanni ad Enna, dal Mito alla Storia e dalla Storia al Mito" .
Un viaggio necessario perchè siamo convinti che la memoria costituisce le radici da cui si sviluppano i frutti dell' impegno etico e civile di una Comunità.
             

2017
2015 ----------------------------------------------------------------------

In onore della Confraternita del Sacro Cuore e della Devozione al Sacro Cuore di Gesù pubblichiamo in anteprima un articolo tratto da un saggio di Rocco Lombardo "Gli ex voto cuoriformi custoditi a Enna dalla Confraternita del Sacro Cuore di Gesù nella Chiesa di Santa Maria del Popolo" destinato a confluire in "Atti di storia locale", Nicosia 20-11/2014, a cura di Salvatore Lo Pinzino. Foto di Salvatore Lo Pinzino.
L'articolo fa parte di una serie di tre articoli estrapolati sempre dallo stesso Saggio: "Storia della Confraternita del Sacro Cuore", "Gli ex voto: origine e caratteristiche" © riproduzione permessa con citazione delle fonti.

Visita ad Enna di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie

Domenica 18 maggio 2014 S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie ha fatto tappa nella nostra città. La principessa è stata accolta presso il Castello di Lombardia dal Dr. Matteo Bertino, Cavaliere del Sacro Militare Ordine Constantiniano di San Giorgio... dal Presidente Dr. Rocco LOMBARDO, dal Vice Presidente Prof.ssa  Francesca REITANO e dal segretario Dott. Federico EMMA,  della Società Dante Alighieri, che hanno illustrato gli aspetti culturali e storici della città di Enna...  
vai all'articolo

Enna. Eletto il Comitato della Società Dante Alighieri per il quadriennio 2014 – 2017


L’assemblea dei soci della Società Dante Alighieri, riunitasi mercoledì scorso nel salone della Camera di Commercio, ha provveduto alla nomina del Consiglio Direttivo del Comitato ennese. Nella stessa seduta, in adempimento alle norme statutarie, ha approvato il Rendiconto morale e finanziario dell’anno 2013. Sono stati riconfermati: Rocco Lombardo, presidente; Bruno Maddalena, tesoriere; Aldo Alvano, Maricla Di Dio, Graziella Cerina Puleo, Graziella Fiorenza, Silvana Jannotta, Fenisia Mirabella, Francesca Nestler Giordano, Edvice Posabella Restivo, Salvatore Presti, componenti. Alla carica di vice presidente è stata eletta Francesca Reitano, docente presso il liceo linguistico e alla carica di segretario Federico Emma, medico pediatra presso l’Asp. Il presidente Lombardo ha quindi svolto una breve relazione sull’attività della “Dante” in questi primi quattro anni del ricostituito Comitato ennese. Quest’anno la Società Dante Alighieri compie 125 anni dall’istituzione essendo stata fondata a Roma nel 1889. In Italia vi sono 95 Comitati e altri 400 sono sparsi nel mondo. “Sin da quest’anno sociale – ha detto Lombardo – ci si adopererà per un tesseramento a tappeto presso gli studenti delle scuole superiori e medie della città, così come nella tradizione della Dante Alighieri che da sempre accoglie i giovani nel suo storico sodalizio”. Il Comitato rimarrà in carica per quattro anni, fino al 2017.

Salvatore Presti

Consiglio Direttivo per il quadriennio 2014-2017 eletto dall'Assemblea Generale dei Soci del Comitato di Enna il 29 gennaio 2014

Organigramma

Presidente: Rocco Lombardo

Vice Presidente: Francesca Reitano

Segretario: Federico Emma

Tesoriere: Bruno Maddalena




Consiglieri:

Aldo Alvano
Maricla Di Dio
Graziella Cerina Puleo
Graziella Fiorenza
Silvana Iannotta
Fenisia Mirabella
Francesca Nestler Giordano
Salvatore Presti
Edvige Posabella Restivo


Martedì 10 dicembre 2013, presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio, Aurelio Caliri ha  intrattenuto i soci del Comitato della Dante Alighieri, riunitisi per il brindisi augurale per il Santo Natale 2013, con l'esecuzione di brani musicali tratti dal suo vasto repertorio.
Aurelio Caliri ha inoltre  presentato il libro "Racconti di Natale" da lui recentemente curato.


La Strenna di Natale per i lettori de Il Campanile


Il libro è costituito da una raccolta di "Racconti di Natale" di autori vari, oltre a quello di Aurelio Caliri, a seguire, pubblichiamo i racconti:

Il profumo di Natale, di Paola Rubino,


Il Natale a Valguarnera, di Maria Rita Virzì

Quella notte, di Rocco Lombardo.


La sedia

di Aurelio Caliri*

Quando avevo poco più di quattro anni sognavo di possedere una sedia tutta mia, da sistemare nella "stanza" ai piedi del mio lettino e su cui riporre i miei vestiti e le mie cose. Una sera, la vigilia di Natale, andai insieme alla mia famiglia ad assistere in chiesa alla funzione religiosa, che si concludeva a mezzanotte con la nascita del Bambino Gesù.
Pagammo due lire ciascuno per avere una sedia e io, per tutto il tempo della messa, non pensai ad altro che alla sedia, che era mia, che l'avevo comprata con i miei soldi e che avrei potuto portarmela a casa non appena si fosse conclusa la funzione. Finalmente, pensavo, ne possedevo una, quella su cui sedevo era proprio la "mia", e quando capii che era l'ora di andare via, riuscii a fatica a sollevarla e mi avviai verso l'uscita.
Fui bloccato dal sagrestano che bruscamente me la tolse dalle mani. Prima lo guardai sorpreso, poi reclamai piangendo la mia sedia perché - dicevo - l'avevo comprata coi miei soldi. Sopraggiunsero intanto i miei familiari i quali, ridendo, cercavano di farmi capire che l'avevamo presa a noleggio, che poi si doveva restituire. Io continuavo a piangere, gridando che non era vero, che l'avevo comprata.
Tutta la gente intorno rideva: fu una sera di Natale allietata da questa piccola nota comica.
Per me invece fu triste e deludente.

____________________________________
* Aurelio Caliri è nato a Buscemi (SR). Si è laureato in Filosofia all'Università di Messina. Nell'80 ha fondato "I Caliri", gruppo storico del folk siciliano. Dopo pochi anni di insegnamento, nell'86, ha lasciato la scuola per dedicarsi a tempo pieno all'attività musicale e al disegno. Ha collaborato per anni con la poetessa Alda Merini, con il regista Aurelio Grimaldi e con il pittore Salvatore Fiume. Ha tenuto concerti in vari Paesi del mondo e per le sedi Rai. I suoi disegni sono stati esposti in numerose gallerie d'arte, tra cui il Museo di Milano. Negli ultimi dieci anni si è dedicato anche alla narrativa e ha pubblicato due libri di racconti: La voce del vento e Pablo - Storie di Sicilia, con prefazione di Antonio Di Grado e Nicolò Mineo.



L'Accademia Pergusea in collaborazione con la Società Dante Alighieri di Enna, a conclusione delle celebrazioni del 250° anniversario dalla sua nascita, offre alla fruizione degli appassionati dell’arte e della storia patria, il calendario 2014 “Enna e gli ennesi nei disegni di Saverio Marchese (1806-1859)”,  illustrato con pregevolissimi disegni, ispirati a vedute e abitanti di Castrogiovanni, realizzati per lo più a matita, rintracciati da Rocco Lombardo presso i discendenti del pittore.
I disegni permettono a chi li ammira di rimettere ordine tra i frammenti di un’Enna scomparsa, facendoci intravvedere sia l'antica città che i cittadini di un tempo.
Il calendario è disponibile, con un minimo contributo per le spese (5 euro).



Con l'articolo di Salvatore Presti su Francesco Paolo Neglia in occasione dell'80mo anniversario dalla morte, "Il Campanile" e la  "Società Dante Alighieri di Enna" vogliono rendere omaggio al musicista ennese e lanciare la proposta di organizzare un evento cittadino nell'occasione di questa ricorrenza ad onore del nostro concittadino.

Torna ai contenuti | Torna al menu