mappa 5 - Il Campanile Enna

Vai ai contenuti

Menu principale:

mappa 5

I luoghi della memoria > Mappa percorso Enna

5 Chiesa di San Francesco di Paola: è posta nell’omonima Piazza, tra la chiesa Madre ed il castello. Nel 1601 i Paolotti, frati minimi dell’ordine di S. Francesco di Paola, per iniziativa della nobildonna Maria Parisi, si insediano nella vecchia chiesa di santa Maria la Potenza, la Madonna di Loreto, appartenente al pio sodalizio e confraternita di s. Maria lauretana, successivamente al loro ingresso la chiesa si chiamerà Chiesa di San Francesco di Paola, ma Vox Populi la chiamerà, ancora  oggi, affettuosamente con il nome di " U Santu Patri". I frati minimi, ristrutturano ex novo la chiesa e affianco ad essa, nell’area di alcuni immobili della nobildonna, vi costruiscono un convento che li ospiterà fino al 1862. Nell’interno del sacro edificio, in cui stucchi barocchi incorniciano i portali e gli altari, si trovano un dipinto ad olio di autore ignoto raffigurante la "Presentazione al Tempio", una statua in marmo della Madonna di Loreto, opera del Gagini, ed un busto di San Francesco di Paola attribuito allo stesso autore. Pregevole è anche una croce in onice col crocifisso in vetro mosaico che con la luce produce suggestivi effetti. (per affrondire vai alla pagina sulla chiesa)


Continuando il percorso verso il Duomo, sul lato sinistro della strada troviamo la casa dove Cicerone pernottò nel suo soggiorno ennese in quanto avvocato dei cittadini contro Verre



Torna ai contenuti | Torna al menu