I pozzetti sulla via sacra a Cerere - Il Campanile Enna

Vai ai contenuti

Menu principale:

I pozzetti sulla via sacra a Cerere

I luoghi della memoria > Rocca di Cerere
I pozzetti lungo la via Sacra a Cerere



Del famoso e venerato tempio di Cerere ad Enna non sono rimaste testimonianze visibili. Ubicato all'interno dell'acropoli sommitale, oggi Castello di Lombardia, il tempio principale doveva essere affiancato nelle zone circostanti da sacelli e santuari satelliti funzionali allo svolgimento dei riti. La presenza di una via sacra è attestata nelle fonti storiche, il suo sviluppo doveva comprendere il settore settentrionale che dalla cittadella sommitale si estende fino alla Rupe di Cerere.
Recenti scavi condotti nel Castello di Lombardia hanno portato alla luce una scalinata monumentale che conduce all'esterno del pianoro. All'altezza dell'uscita alcune evidenze rendono l'area di particolare interesse, si tratta di una sorgente, di due grotticelle adibite a tombe in età preistorica, di una canalizzazione ricavata nel banco roccioso a cui si affiancano diversi pozzetti sia circolari che rettangolari. La presenza di queste strutture rupestri fa ipotizzare un legame con la sfera cultuale direttamente connessa con il culto principale. 
Torna ai contenuti | Torna al menu